La nostra storia

1965-1970
AIC Progetti si costituisce in società per azioni ed interviene attraverso l’opera degli ingegneri suoi azionisti nel settore stradale in Italia con alcuni importanti progetti finanziati dalla Cassa per Il Mezzogiorno d’Italia e dall’Azienda Nazionale per le Strade (ANAS).
Nel 1967 AIC Progetti inizia la sua attività sul mercato internazionale con il progetto della strada Niamey-Zinder in Niger su finanziamento del Fondo di Sviluppo Europeo (FED).

1970-1980
Continua l’attività di AIC Progetti in Italia ed all’estero estendendo la sua attività anche al settore idraulico collaborando con gli organismi internazionali di aiuto ai paesi in via di sviluppo.
Partecipa ad alcuni importanti interventi in Africa su finanziamento del Fondo Aiuti Italiano (FAI) gestito dal Ministero Affari Esteri Italiano.

1990-2000
L’attività di AIC Progetti si estende al continente americano partecipando a progetti e direzioni lavori nel settore dei trasporti e nel settore idraulico in Bolivia, Peru, Salvador, Suriname su finanziamento del Fondo di Sviluppo Europeo, Banca Mondiale e Banca di Sviluppo Interamericano.

2000-a oggi
L’attività di AIC Progetti all’estero ed in particolare in Africa si incrementa anche attraverso la partecipazione al controllo e supervisione di numerose realizzazioni stradali.